Pesto alla genovese e le sue trofie

Un classico della cucina ligure: Il Pesto! Adoro il suo profumo, la sua cremosità e il suo gusto così fresco ma deciso, vi assicuro che la preparazione è rapidissima e ne vale davvero la pena farlo in casa!

INGREDIENTI (per 4 persone):

  • 80 gr di basilico
  • 30 gr di pecorino romano
  • 30 gr di parmigiano reggiano
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 75 gr di olio EVO
  • 35 gr di pinoli
  • sale

Per il pesto:

Lavate accuratamente le foglie di basilico e asciugatele con carta scottex o su un panno asciutto, grattugiate il pecorino e il parmigiano reggiano. Unite tutti gli ingredienti in un frullatore ad immersione o meglio un tritatutto, frullate molto bene versando a filo l’olio EVO fino ad ottenere una crema liscia e morbida. Conserverete il vostro pesto per 2 giorni in frigorifero chiuso in un barattolo con chiusura ermetica oppure in congelatore, pronto all’uso.

 

Per la pasta:

Portate ad ebollizione in una pentola abbondante acqua salata, versate le trofie e dopo qualche minuto prelevate un mestolo di acqua di cottura che vi servirà per “allungare” il pesto. Scolate la pasta e conditela in una ciotola ” a freddo” e non sui fornelli con il pesto.

 

Buon appetito!

 

 

Un pensiero su “Pesto alla genovese e le sue trofie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...