Involtini di pollo su purè di cavolfiore

Eccoci qui con un secondo piatto di gran gusto, questo piatto è il tipico esempio di come poter rivalutare due ingredienti semplici come il pollo e il cavolfiore.

L’altra sera ho aperto il frigo, e avevo solamente due tristissime fettine di pollo e due piccolo cavolfiori, uno bianco e uno viola che chiedevano di essere mangiati, l’idea non mi esaltava, quindi ho pensato subito ad un’alternativa che mi rendesse appetitoso questo piatto, ed eccola qui.

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 1 piccolo cavolfiore bianco
  • 1 piccolo cavolfiore viola
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli tostati
  • 2 fette di pollo
  • 2 fette di caciotta di caprino
  • sale
  • olio EVO
  • vino bianco per sfumare
  • 2 cucchiai di farina
  • 2 foglie di salvia
  • fiori eduli

Per prima cosa pulite e lavate i cavolfiori, tenete da parte 4 fette sottilissime ricavate dal centro del cavolfiore viola, serviranno per l’impiattamento e renderanno croccante il piatto. Tagliate  apezzetti il restante cavolfiore, bianco e viola e cuocetelo al vapore o bollitelo fino a che non si ammorbilidisce.

Nel frattempo stendete le fettine di pollo su un tagliere, se necessario battetele con un batticarne e farcitele con una fetta di caciotta morbida, qualche pinolo e un pò di uvetta precedentemente ammollata nell’acqua. Arrotolate ciascuna fetta di pollo su se stessa formando degli involtini, passateli nella farina e togliete l’eccesso. Per tenerli chiusi durante la cottura chiudete ogni involtino con uno stuzzicadente.

Scaldate una casseruola con un filo d’olio EVO, mettete gli involtini a rosolare per qualche minuti, èprima da un lato poi dall’altro e successivamente sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare, aggiungete un mezzo cucchiaio d’acqua, un pizzico di sale e chiudete il coperchio. Cuocete per una ventina di minuti.

 

Prendete i cavolfiori bianchi precedentemente bolliti e frullateli nel minipimer con un mezzo bicchiere di latte e un pizzico di sale fino ad ottenere una crema abbastanza solida.Regolatevi con il latte per la densità.

Ora siete pronti per impiattare, disponete a cerchio il cavolfiore viola crudo, con un coppapasta date la forma al purè di cavolfiore bianco. Prendete gli involtini, tagliateli in due pezzi e metteteli sopra alla crema di cavolfiore. Guarnite con pezzetti di cavolfiore viola cotto, una foglia di salvia e qualche fiore edulo se vi piace.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...