Branzino su dadolata di verdurine croccanti, rapa rossa e aria di capperi

Un secondo piatto leggero e veloce, bello da vedere e buono da mangiare, un’alternativa per trasformare il branzino o l’orata accompagnato da verdurine croccanti e saporite.

INGREDIENTI (per 2 persone):

  • 1 branzino/orata di circa 400/500 gr
  • 2 carote piccole
  • 2 coste di sedano
  • 1/2 cipolla
  • 20 capperi
  • 10 olive taggiasche
  • 1 rapa rossa
  • sale
  • pepe
  • olio EVO
  • lecitina di soia

Per prima cosa, se usate la rapa rossa cruda, pelatela e cuocetela al vapore fino a quando non diventa tenera. Se usate quella in busta la potete usare così com’è.

Lavate il sedano e la carota, pelateli con il pelapatate e ricavatene due o tre striscioline per la decorazione, che terrete da parte in una ciotolina con acqua fredda. L’altra parte di verdure, compresa la cipolla tagliatele a cubettini piccolissimi.

Dissalate i capperi e una decina di questi metteteli in una boulle molto grande con acqua e un cucchiaio di lecitina di soia, servirà per l’aria di capperi.

Frullate la rapa rossa con sale pepe e olio EVO fino a che non otterrete una consistenza cremosa. Passatela in un colino a maglie strette per renderla più fine.

Ora sfilettate il pesce, o come faccio spesso io chiedete al pescivendolo di farlo per voi. Pulitelo con il coltello dalle squame rimaste e tagliate ogni filetto in due parti, così da ottenere 4 parti in tutto. Ora in una padella antiaderente mettete un filo d’olio EVO e scottate qualche minuto le verdurine, una volta cotte, tenetele da parte. Nella stessa padella scottate il pesce per 4 minuti circa dalla parte della pelle e poi altri due minuti dalla parte della polpa.

Riprendete la boulle con i capperi e la lecitina di soia, togliete i capperi che avranno disperso il loro aroma e frullate con un minipimer facendo attenzione a tenere inclinata la  boulle.

Ora siete pronti per impiattare, create con un pennello una larga striscia con la crema di rapa rossa, a lato del piatto. Mettete al centro le verdurine croccanti, e due cubotti di branzino uno sopra all’altro. Guarnite con le striscioline di verdurine crude arrotolate e un cucchiaio di aria di capperi.

_MG_3336

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...